sabato 5 maggio 2012

Con le mani in pasta...


Primo incontro del corso "Panificare con la pasta madre" nella nostra sede di Borgonovo Val Tidone. 
Ecco il racconto di Lalla, una delle 9 partecipanti, che ha fatto anche le belle foto per questo post:

"Sta mattina alle 10 siamo arrivati tutti puntuali al nostro 1° incontro sulla "panificazione con la pasta madre" tenuto da Helga.


Armate di assicelle, ciotole, farina e quant'altro abbiamo ascoltato Helga che ci spiegava i primi passaggi ed entusiaste come scolarette abbiamo iniziato a mettere in pratica i suoi insegnamenti.

Con noi c'era Alberto che, non curante del cicaleccio tutto femminile si impegnava al massimo nel suo lavoro.


La " maestra" ci ha distribuito un vasetto contenente la pasta madre, che  precedentemente aveva preparato, e aggiungendo farina e acqua abbiamo iniziato a lavorar di gomito, alias ad impastare per ottenere un impasto morbido, liscio ed elastico ....


Abbiamo poi riposto la nostra palla con molta cura nella ciotola a riposare, ben coperta con un canovaccio umido, affinché, al riparo dagli spifferi d'aria possa lievitare tranquillamente.....


Ora è necessario aspettare qualche ora perchè avvenga la lievitazione ed allora proseguiremo il compito a casa, seguendo i vari passaggi scritti sulla fotocopia che Helga ci ha distribuito .

Anche Nanette solitamente fa la pasta madre per fare il pane e ne ha portato alcuni vasetti che ci siamo divise e ora non ci resta che sperimentare ....non è che a furia di sperimentare ci troveremo fra qualche mese tutte rotondette.....proprio per l'estate??!!!!
Può darsi, ma sicuramente contente di aver imparato a fare il pane come lo facevano le nostre nonne, di aver condiviso le nostre conoscenze e  di essere state insieme.


Ci ritroveremo per il 2° incontro lunedì 14 maggio (di nuovo nella sede di Borgonovo). Ma attenzione, abbiamo il compito a casa: dobbiamo portare un assaggio di quello che abbiamo realizzato... Allora al lavoro per provare e riprovare, perché sennò la maestra ci dà un brutto voto!!!!!"
(testo scritto da: Lalla, partecipante al corso e Presidente della BDT Val Tidone)

6 commenti:

helga ha detto...

Cara Lalla, veramente ti sembro una "maestra" così rigida da dare brutti voti??? Allora ti rivelo un "segreto professionale": quando ho iniziato a fare il pane in casa per alcuni giorno era festa per le mie galline. Perché loro hanno mangiato tutto quello che per noi umani non era commestibile (ed erano diverse pagnotte di pane, tanti panini e anche qualche dolce...)
Tornando ad oggi: Con la mia porzione di pasta madre rinfrescata stamattina io ho fatto i cornetti dolci con il ripieno di crema alla nocciola...Renato ne ha già mangiato quasi la metà:))))
Buon lavoro e buon divertimento con la tua pasta madre. A presto, ciao!!!!

lalla ha detto...

Eh brava Helga!!!! Tu hai raggiunto una bravura tale che ti sbizzarrisci a fare "cose" sia doci che salate!!!Addirittura i cornetti!!!!
E' stata la tua costanza e la voglia di riuscire che ti ha permesso di diventare " una maestra ".
Buon per noi!!!!
Anch'io a casa mi sono messa subito al lavoro e ho preparato 2 pagnotte che ho infornato separatamente per provare i tempi di cottura del forno: risultato, la 1° è diventata un po' troppo abbronzata, la 2° è riuscita meglio.
Evviva!!!irellyst

helga ha detto...

Lo so Lalla, la cosa più difficile è capire i nostri forni e i loro tempi di cottura... Brava, hai subito fatto un po' di prove. Vedrai che alla fine la vinci tu!:)
Per i cornetti: è facile farli. Se ti interessa, trovi la ricetta completa sul mio blog: http://verycountrypeople.blogspot.it/

liana ha detto...

ciao a tutte! bellissime queste foto, rendono bene l'idea del piacere di " fare insieme". Viene davvero l'acquolina in bocca... Helga, i tuoi cornetti poi sono veramente un'attentato alla linea! ma.....quando si possono assaggiare?
Anni fa, avevo una maglietta che mi piaceva molto . sotto al disegno di una lumachina contenta c'era questa scritta:" ALLA SCOPERTA DEL TEMPO RITROVATO!" . Sarebbe un bel titolo per i nostri corsi, che ne dite? Conservo ancora il davanti di questa maglietta perché lo trovo positivo e propositivo. Non vedo l'ora di unirmi alla compagnia!
Liana

helga ha detto...

Ciao Liana, non mi sembra un brutto titolo:) Parliamone alla prossima riunione.
Per i cornetti: se vieni lunedì prossimo al secondo incontro ti do un po' di pasta madre, così te li puoi fare tu. Perché sono più buone quando sono ancora un po' tiepide. Il giorno dopo io di solito li riscaldo un'attimino (ad esempio sul tostapana, sopra non dentro!) e tornano soffici...
A lunedì!!!

Gabriella ha detto...

ciao a tutti, e un ringraziamento particolare alla "maestra" Helga e alla "fotografa" Lalla.
a lunedì